Terry Crews fuori dal cast de I mercenari 4 dopo le minacce del produttore

di

Nel corso di una testimonianza davanti al Comitato giudiziario del Senato degli Stati Uniti, l'attore Terry Crews ha rivelato di aver rifiutato un ruolo in I mercenari 4 dopo che il produttore Avi Lerner gli ha intimato di ritirare le accuse di molestie sessuali contro Adam Venit. Crews sostiene di aver ricevuto minacce da Lerner.

Secondo la star de I mercenari, il produttore l'avrebbe avvertito che ci sarebbero state delle non precisate conseguenze derivanti dal mancato ritiro delle accuse in sede civile.
Considerando la stazza, certamente Terry Crews non è proprio la tipologia di persona che verrebbe in mente a chiunque come bersaglio di molestie sessuali. Per questo motivo la star di Brooklyn Nine-Nine è uscita allo scoperto nel 2017, all'apice del movimento #MeToo, per raccontare che anche gli uomini famosi non erano immuni dal problema delle molestie subite da uomini di potere che abusano della loro autorità.
Crews rivelò in quel periodo di esser stato toccato in modo inappropriato da un personaggio ignoto, e davanti a sua moglie, ad un party nel 2016. L'identità dell'uomo è stata poi identificata in Adam Venit, agente della William Morris Endeavor.
Deadline riporta che la testimonianza di Terry Crews è stata affiliata alla Carta dei diritti dei sopravvissuti a molestie sessuali, una legge che è stata approvata due anni fa per fornire diritti specifici alle vittime di violenza sessuale a livello federale.
"Hollywood è sicuramente un ambiente problematico, semplicemente perché molte persone la vedono come un sogno e quello che succede è che qualcuno esercita un potere su questi sogni" ha dichiarato Crews "E ciò che accade è che t'inganna e ti fa pensare che questo tipo di comportamento sia da mettere in conto. Che fa parte del lavoro. Che molestie, abusi, persino stupri facciano parte del lavoro".
Quando gli è stato chiesto perché non si sia rivolto prima alle autorità, Crews ha specificato di temere di non essere creduto e di essere deriso, soprattutto a causa della sua reputazione da duro e del pensiero che un uomo alto e muscoloso non possa essere vittima di violenza:"Probabilmente sarei stato deriso alla stazione di polizia. Un anno dopo, con l'avvento di #MeToo sono uscito allo scoperto".

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
2