Terraformars, un teaser dal film di Takashi Miike

di

Il sito ufficiale dell'adattamento cinematografico con attori in carne ed ossa tratto dal manga di Kenichi Tachibana e Yū Sasuga, Terraformars è stato aggiornato con un teaser che mostra a grandi linee la trama della pellicola diretta da Takashi Miike.

Il cast del live-action è composto da Hideaki Itō, che interpreterà il protagonista Shōkichi Komachi mentre Emi Takei sarà Nanao Akita. Gli altri attori sono Takayuki Yamada (Ichirō Hiruma), Shun Oguri (Kō Honda), Kane Kosugi (God Lee), Rinko Kikuchi (Asuka Moriki), Masaya Kato (Keisuke Dōjima), Eiko Koike (Mina Ōbari), Mariko Shinoda (Sorae Ōsako), Kenichi Takitō (Shunji Tezuka), Rina Ōta (Maria Renjō) e Rila Fukushima (Sakakibara).

Kazuki Nakashima (Gurren Lagann, Kill la Kill) si è occupato della sceneggiatura del film. L'opera è pubblicata anche in territorio italiano grazie alla casa editrice perugina Star Comics. Il trentanovenne attore Hideaki Ito (Princess Blade, Onmyoji, Umizaru, Sukiyaki Western Django, Lesson of the Evil) interpreta il personaggio di Shōkichi Komachi. Nel manga originale, Komachi ha ricevuto capacità straordinarie da un gigante scarafaggio asiatico tramite uno speciale intervento chirurgico, e cosi si può unire in battaglia insieme agli altri contro gli insetti geneticamente mutati che si trovano su Marte. La pellicola cinematografica uscirà durante la Golden Week del prossimo anno, ovvero intorno alla primavera del 2016. Le riprese del film sono partite lo scorso maggio.

Di seguito la trama tratta dall'edizione italiana del manga: Siamo nel 2599. Il processo di terraforming di Marte avanza, e il muschio che vi è stato portato cinquecento anni prima ha ormai ricoperto tutta la superficie del pianeta. Quindici giovani, scelti per l’importante missione di monitorare la situazione, si imbarcano su una nave spaziale alla volta del pianeta rosso. Ma ad attenderli troveranno qualcosa di totalmente inaspettato e raccapricciante: gli scarafaggi usati per insediare la vita secoli addietro si sono evoluti in umanoidi, possiedono una potenza fisica spaventosa e sono decisamente poco ospitali... Riusciranno gli umani a (ri)prendersi Marte?

Il manga originale ha ispirato numerosi spin-off come l'opera di Manpuku Dō and Kaito Shibano's Terra For Police, il manga di Shōta Hattori, Terraformars wa Oyasumi Desu., l'opera di Serebixi-Ryōsangata, Oshiete! Michelle Kyōkan e la serie cartacea di Satoshi Kimura, Terraformars Gaiden Rain Hard.

Quanto è interessante?
0