Terminator: Salvation, non solo Tom Cruise: ricordate la sfuriata di Christian Bale?

Terminator: Salvation, non solo Tom Cruise: ricordate la sfuriata di Christian Bale?
di

In questi giorni ha fatto molto discutere lo sfogo di Tom Cruise nei confronti della troupe di Mission: Impossible 7 per via delle norme anti-Covid, ma ovviamente non è la prima volta che una grande star perde il controllo durante la lavorazione di un film.

Da registi quali Orson Wells e David O. Russell ad attori come William Shatner e Wesley Snipes, sono molte le personalità di Hollywood ad avere "sbroccato" sul set con esplosioni di rabbia e frustrazione rivolte ai propri colleghi. Come molti di voi ricorderanno, il caso di questo tipo più recente prima della sfuriata della star di Mission: Impossibile riguarda Christian Bale e la sua scenata sul set di Terminator: Salvation.

Nel 2009, durante le riprese del quarto capitolo della saga sci-fi, è stato infatti pubblicato un audio in cui Bale - che vestiva i panni della versione adulta di John Connor - si prodigava nell'insultare ripetutamente e in maniera molto energica il direttore della fotografia Shane Hurlbut, il quale aveva interrotto due volte la performance dell'attore per controllare una luce. Nella registrazione, che potete ascoltare in calce alla notizia, Bale riempie di insulti Hurlbut per circa quattro minuti chiamando in causa anche il regista McG e il produttore esecutivo Bruce Franklin.

L'attore ha poi finito per scusarsi pubblicamente della sua reazione, spiegando che lui e il DOP hanno chiarito nel corso della stessa giornata. Tuttavia Bale non ha più avuto a che fare ne con Hurlbut né con McG, probabilmente anche spinto dal pessimo responso ottenuto da Terminator: Salvation nei confronti di critica e pubblico. Con Terminator: Destino Oscuro che ha ufficialmente fatto ripartire la saga dagli eventi de Il giorno del giudizio, ad oggi la sfuriata di Bale è molto probabilmente l'aspetto più memorabile della pellicola.

Quanto è interessante?
2