Terminator, l'intenso allenamento di Schwarzenegger in preparazione al film

Terminator, l'intenso allenamento di Schwarzenegger in preparazione al film
di

Per prepararsi al suo storico ruolo in Terminator, classico del cinema sci-fi firmato da James Cameron nel 1984, Arnold Schwarzenegger si è allenato ad utilizzare le pistole per un mese consecutivo.

Nelle prime due settimane, l'attore si è esercitato a smontare e rimontare le armi con gli occhi bendati finché i suoi movimenti non sono diventati automatici, proprio come una delle macchine inviate nel passato da Skynet. Ha trascorso inoltre moltissime ore sul poligono di tiro per esercitarsi a sparare con armi diverse e con entrambe le braccia, visto che doveva essere ambidestro, arrivando a praticare alcune mosse anche 50 volte.

La grande dedizione di Schwarzenegger alla fine ha dato i suoi frutti. Oltre a dare vita ad uno dei personaggi più iconici del grande schermo, la performance dell'attore ha ricevuto i complimenti di "Soldier of Fortune", una rivista solitamente molto critica con le modalità in cui le armi venivano utilizzate all'interno delle pellicole di Hollywood.

L'attore ha replicato l'esperienza anche in preparazione all'ultimo capitolo della saga, Terminator: Destino Oscuro, per il quale ha trascorso un mese ad allenarsi con le pistole all'interno del proprio ranch, vestito da Terminator. "Trascorro sempre molto tempo con il mio guardaroba prima di andare sul set, allenandomi a girare nel mio ranch" ha dichiarato l'attore lo scorso febbraio a Total Film. "Mi piace prendere il mio costume e andare in giro, muovendomi con esso per un mese. Così quando arrivo sul set non faccio perdere tempo a nessuno."

Per altri approfondimenti, vi rimandiamo al nostro speciale sulla saga di Terminator.

Quanto è interessante?
6