Terminator: Destino Oscuro, Tim Miller parla degli scarsi risultati del film

Terminator: Destino Oscuro, Tim Miller parla degli scarsi risultati del film
di

Tim Miller, regista di Terminator: Destino Oscuro, ha rotto il silenzio sulle performance deludenti del suo nuovo film, che è stato accolto in tutto il mondo da incassi al di sotto delle aspettative e da recensioni miste.

Miller, che ha dichiarato di non voler più lavorare con James Cameron, in un'intervista con The Hollywood Reporter ha condiviso i suoi pensieri sui risultati ottenuti dal film:

"Sono sicuro che potremmo scrivere un libro sul perché questo film non ha funzionato. Non ne sono ancora sicuro e sto elaborando, però posso dire che sono comunque molto orgoglioso del lavoro svolto".

Per quanto riguarda l'accoglienza tiepida della critica, il regista ha citato la longeva storia del franchise: "Le cose che i critici hanno bocciato del film, sono quelle che non sono stato in grado di controllare. Non riesco a controllare che non ti sia piaciuto Genysis o che ti sia sentito tradito da Terminator 4. Non posso farci niente."

Terminator: Dark Fate ha vantato un budget gigantesco di circa $185-196 milioni e finora ha incassato solo $235,1 milioni. Si prevede che gli studi coinvolti nella produzione perderanno circa $130 milioni di dollari.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ad uno speciale Everycult su Terminator 2, secondo capitolo della saga scritto e diretto da James Cameron e del quale Destino Oscuro è un sequel diretto.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
6