di

I fan del Marvel Cinematic Universe non vedono l'ora di scoprire cosa i Marvel Studios hanno preparato per loro nei prossimi anni e, sebbene abbiano svelato l'intera Fase Quattro, già circolano dei rumor sulla Fase Cinque.

Una delle discussioni che gli appassionati dei fumetti della Marvel hanno costantemente è sempre quella riguardo il rating di questi prodotti. Tutti i film prodotti dai Marvel Studios usciti dal 2008 ad oggi sono marchiati con il PG-13 e in molti si domandano cosa faranno quando dovranno introdurre Deadpool nel loro universo cinematografico.

Sia Bob Iger della Walt Disney Pictures che Kevin Feige dei Marvel Studios non si sono mai tirati indietro alla possibilità di prodotti rated R in futuro ma, almeno per il momento, tutte le pellicole uscite e prodotte dallo studio della Casa delle Idee sono pensate per un pubblico più vasto ed accessibile, dunque, anche ai minori di 14 anni se accompagnati dagli adulti.

Ora la Corridor Digital ha voluto mostrate a tutti questi fan come sarebbe se i Marvel Studios avessero prodotto un film vietato ai minori. Sul loro canale Youtube, dunque, hanno postato un video in cui mostrano tutti i processi di rielaborazione di alcune scene chiave di Captain America: Civil War in primis e di come sarebbero se fossero stati aggiunti cadaveri, scene sanguinolente e quant'altro. Il risultato non è male e potete vederlo direttamente all'interno di questa notizia... a voi i pareri!

Quanto è interessante?
5