Marvel

Taskmaster è il villain di Black Widow, è ambientato dopo Civil War

Taskmaster è il villain di Black Widow, è ambientato dopo Civil War
di

Come annunciato una sorta di trailer è stato mostrato durante il San Diego Comic-Con e riguardava Black Widow, il film dei Marvel Studios dedicato al personaggio della Vedova Nera.

La pellicola è diretta da Cate Shortland e sarà la prima della Fase Quattro del Marvel Cinematic Universe, uscendo il 1° maggio 2020. Scarlett Johansson riprenderà il ruolo di Natasha Romanoff a.k.a. la Vedova Nera nella pellicola che, è ufficiale, sarà ambientato dopo gli eventi di Captain America: Civil War.

Ufficializzato anche Taskmaster come villain della pellicola che vedrà Natasha esplorare anche il suo passato; come fortemente voluto dai fan, inoltre, verrà esplorata la famosa storia di Budapest anticipata, per la prima volta, in The Avengers e mai chiarita.

Nel cast David Harbour, Florence Pugh, O-T Fagbenle e Rachel Weisz. Per ora sappiamo che Harbour interpreterà Alexei Shostakov a.k.a. Red Guardian mentre Pugh è confermata come Yelena Belova, un'altra Vedova Nera dei fumetti, descritta nel film come una "sorella per Natasha".

Quanto è interessante?
8
Taskmaster è il villain di Black Widow, è ambientato dopo Civil War