Takeshi Kitano in Italia: il regista sarà ospite d'onore del Far East Festival 2022

Takeshi Kitano in Italia: il regista sarà ospite d'onore del Far East Festival 2022
di

Dopo aver scoperto le sue origini nel biopic di Netflix Asakusa Kid, il pubblico italiano potrà incontrare Takeshi Kitano come ospite d'onore del Far East Festival 2022, 24esima edizione del rinomato festival del cinema asiatico che si terrà a Udine in presenza e online dal 22 al 30 aprile.

Uno degli artisti più importanti originali e unici del panorama cinematografico degli ultimi trent'anni, autore di capolavori come il crime movie Violent Cop e il dramma Hanabi, Kitano sarà a Udine venerdì 29 aprile quando, sul palco del FEFF 24, riceverà il Gelso d’Oro alla carriera:

"È per me un grande onore ricevere il Gelso d’Oro del Far East Film Festival di Udine: sono veramente felice, orgoglioso e commosso, questo premio va dritto al mio cuore, e vorrei esprimere la mia gratitudine agli organizzatori. Al tempo stesso, però, mi sento triste e terrorizzato per la situazione dell’Ucraina. In un momento così difficile, spero che tutti noi ricordiamo quanto la cultura e i film possano unire gli esseri umani… Grazie al Far East Film Festival e a tutti i miei amici italiani ed europei!", ha dichiarato il regista in una nota.

In attesa di potervi raccontare di più, vi ricordiamo che Takeshi Kitano è a lavoro su Kubi, che è stato presentato come il suo ultimo film prima del ritiro dalle scene: dai pochi dettagli rivelati sul progetto, sappiamo che l'opera sarà un adattamento dell'omonimo romanzo scritto dallo stesso Kitano e pubblicato nel 2019, con una storia basata sul vero incidente di Honno-ji, in cui il famoso signore della guerra Oda Nobunaga fu assassinato in un tempio a Kyoto nel 1582.

Che nuove informazioni possano arrivare direttamente dal palco del Far East Festival? Le riprese, secondo i rapporti, dovrebbero iniziare a maggio, quindi rimanete sintonizzati.

Quanto è interessante?
3