Sylvester Stallone, Rambo 3: carità a veri monaci e modifiche alla lama di Rambo nel film

Sylvester Stallone, Rambo 3: carità a veri monaci e modifiche alla lama di Rambo nel film
di

Dopo avervi parlato dell'allenamento SWAT sostenuto da Sylvester Stallone per Rambo II, in occasione del ritorno in tv di Rambo III stasera su Italia 1, vi raccontiamo qualche curiosità relativa alla produzione del film del 1988 diretto da Peter MacDonald.

Ad esempio, il famoso coltello di John Rambo in questo film ha una particolarità: è il primo del franchise non essere stato progettato dal coltellinaio dell'Arkansas Jimmy Lile, la lama è stata progettata dal designer di coltelli fantasy Gil Hibben ed è due pollici più lunga di quella vista in Rambo 2 - La vendetta (1985) e tre pollici più lunga del coltello in Rambo (1982).

Il coltello è anche il primo della serie a non avere il design di un coltello da sopravvivenza, sebbene Hibben abbia prodotto un coltello da sopravvivenza che venne utilizzato solo durante i primi giorni di riprese: lo si può vedere tra le mani di Rambo durante la scena del campo minato. Ma perché questo cambio di rotta? A quanto pare Jimmy Lile aveva costruito un prototipo di coltello bowie più o meno simile a quello di Hibben, ma Stallone in persona lo rifiutò.

Un'altra curiosità interessante riguarda il vero tempio thailandese in cui il film venne girato: il regista Peter MacDonald ha dichiarato nel commento audio del DVD che per le scene tra Rambo e il colonnello Trautman all'interno del tempio dei monaci, il tempio usato era autentico e la troupe fu ammessa al suo interno perché in fase di ristrutturazione al momento delle riprese. Molte delle comparse vestite da monaci erano in realtà dei veri monaci di quel tempio, e vennero pagati per apparire davanti alla camera. MacDonald si disse felice di aver "dato dei soldi a persone che ne avevano realmente bisogno, invece di darli a chi ne aveva già troppi".

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alla recensione di Rambo: Last Blood.

Quanto è interessante?
2