Sylvester Stallone parla di Rocky Balboa e dell'impegno per il futuro del personaggio

Sylvester Stallone parla di Rocky Balboa e dell'impegno per il futuro del personaggio
INFORMAZIONI FILM
di

Sylvester Stallone in questo periodo è impegnato con la promozione di Rambo: Last Blood, nuovo capitolo della saga che vede Sly indossare i panni di uno dei personaggi più iconici della sua carriera, il veterano John Rambo. L'altro grande personaggio nella filmografia di Stallone è certamente Rocky Balboa, al quale sono riservati diversi progetti.

Parlando con Collider, Sylvester Stallone ha spiegato di aver detto addio a Creed:"Non c'è più niente che io possa fare lì" e al contempo ha spiegato di avere una buona storia per il prossimo film su Rocky, spiegando che la trama avrà a che fare con un Paese straniero.
"C'è una cosa che, politicamente è rilevante e direi che è vitale in questo momento. Ne hai sentito parlare e ne vogliono molto. E allora io mi dico 'Oh, dovrei farlo? Dovrei davvero farlo?' Perché, sai, fare un film su Rocky...è come Michael B. Jordan che vuole dirigere Creed. Gli dico 'Pensaci molto attentamente perché se ne vanno due anni di vita".

I fan sono già partiti a snocciolare congetture su quello che potrebbe riguardare un nuovo capitolo di Rocky. E visto che Stallone ha parlato di un Paese straniero, molti pensano che si sia riferito alla Russia, anche in base alla sottolineatura del passaggio in cui dice che è 'politicamente rilevante'. Inoltre dalle parole di Stallone si evince che Michael B. Jordan vorrebbe dirigere un film di Creed. In ogni caso pare che rivedremo ancora Rocky Balboa sul grande schermo. A fine luglio si è parlato di un film e una serie nuova dedicata al personaggio.
Il ritorno in Russia sarebbe un'ipotesi suggestiva: Dolph Lundgren ha confessato di essersi commosso guardando una scena di Rocky IV.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1