Sylvester Stallone non sopporta un film di Rocky: "Era davvero brutto"

Sylvester Stallone non sopporta un film di Rocky: 'Era davvero brutto'
INFORMAZIONI FILM
di

Se l'amore di una madre per i figli è immenso, lo è anche per Sylvester Stallone nei confronti di Rocky, tra le saghe sportive cult del cinema: se la critica ha già stilato la classifica dei film di Rocky dal peggiore al migliore, qual è il film peggiore della saga per Stallone?

Per il creatore e interprete della saga dedicata al pugile più famoso del cinema, però, non è difficile decretare qual è il film di Rocky che proprio non gli va giù, mostrando una certa lucidità anche nei prodotti da lui interpretati: "Rocky V? Zero, è stato così brutto", ha rivelato l'attore a Jonathan Ross.

Ma non tutto il male viene per nuocere: proprio il film meno convincente della saga per Stallone (e quello con l'incasso minore in USA) ha spinto la star de I Mercenari a proseguire il franchise con un sesto e ultimo capitolo. L'obiettivo di Sylvester Stallone era quello di non chiudere la saga con un film debole e così è nato Rocky Balboa che debuttò nel 2006 malgrado Stallone abbia iniziato a scrivere la sceneggiatura poco dopo il flop di Rocky V. Dalla saga di Rocky sono stati sviluppati tre spin-off, di cui Creed III con protagonista Michael B. Jordan.

Se siete curiosi potete scoprire a quale pugile è ispirato Rocky Balboa.