Sylvester Stallone più forte di Pelè: l'esilarante storia dietro Fuga per la Vittoria

Sylvester Stallone più forte di Pelè: l'esilarante storia dietro Fuga per la Vittoria
INFORMAZIONI FILM
di

Stasera torna in tv Fuga per la Vittoria, cult del 1981 diretto da John Huston e con protagonisti Sylvester Stallone, Michael Caine e il leggendario calciatore Pelé.

Il film, ispirato ad una serie di partite avvenute davvero nella città di Kiev durante l'occupazione tedesca, quando diversi membri della Dynamo Kiev, allora la migliore squadra di calcio in Ucraina, trovarono lavoro in una panetteria e lì formarono una squadra di calcio con altri lavoratori e iniziarono a giocare in una nuova lega contro squadre supportate dal governo fantoccio ucraino e dai militari tedeschi, vide la grande star Sylvester Stallone allenarsi con Gordon Banks, portiere inglese vincitore della Coppa del Mondo.

Inizialmente, Stallone prestò poca attenzione ai consigli di Banks, poiché non pensava che l'allenamento fosse necessario, ma quando, sconsideratamente, iniziò a tuffarsi per parare, colpì il terreno così forte da slogarsi una spalla e si ruppe una costola, cosa che lo mise fuori combattimento per diversi giorni. Al suo ritorno, l'attore prestò molta più attenzione a ciò che Banks gli diceva, ma si ruppe un'altra costola rotta. A fine riprese, Stallone spiegò che l'esperienza era stata più dura del combattimento nei film Rocky.

Inoltre, altra storia famosa circa la produzione, fu il desiderio di Stallone di far segnare al suo personaggio il gol decisivo della partita contro i tedeschi, e non a Pelé: a suo modo di vedere era lui il protagonista del film, perché lui era la stessa più grande e famosa della produzione, e quindi voleva essere lui a risolvere le cose. Alla fine, però, i membri non americani della troupe, molto più esperti di calcio, furono in grado di convincerlo dell'assurdità della cosa, in quanto è molto raro che un portiere possa segnare il gol vittoria; la scena del rigore è stata inserita esclusivamente per accontentarlo.

Per altri approfondimenti scoprite quale sogno ha finalmente realizzato Sylvester Stallone; inoltre, ecco qual è il suo Rocky preferito.

Quanto è interessante?
3