Sydney Sweeney oltre Euphoria: 5 film per scoprire la sua carriera al cinema

Sydney Sweeney oltre Euphoria: 5 film per scoprire la sua carriera al cinema
INFORMAZIONI FILM
di

Dopo aver fantasticato sui 5 ruoli ideali per Sydney Sweeney in Madame Web, vi parliamo anche di alcuni film da recuperare assolutamente se conoscete la giovane attrice venticinquenne solo per i suoi ruoli televisivi di The Handmaid's Tale e Euphoria.

La star, che è apparsa anche nella mini-serie HBO Sharp Object con Amy Adams e nella serie campione di ascolti The White Lotus, ha infatti iniziato la sua carriera cinematografica nel 2009 e nel corso degli anni è apparsa in alcuni film letteralmente imperdibili: ve ne proponiamo 5 nella lita che trovate qui sotto.

  • The Ward di John Carpenter: nel thriller horror del maestro John Carpenter con protagonista Amber Heard, Sydney Sweeney, all'epoca tredicenne, interpreta la versione bambina del personaggio di Alice, uno dei fantasmi al centro della storia.
  • Under the silver lake di David Robert Mitchell: nell'onirico noir soleggiato in cui Andrew Garfield citò Spiderman anni prima del ritorno in No Way Home compare anche la nostra Sydney Sweeney: si tratta di uno dei film più sottovalutati e 'passati in sordina' dello scorso decennio, quindi fatevi un favore e correte a recuperarlo!
  • C'era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino: ebbene si, forse non ve la ricordate ma Sydney Sweeney ha avuto una parte anche nell'acclamato nono film di Quentin Tarantino, nominato a dieci premi Oscar e premiato con due statuette. Interpretò il ruolo di 'Snake', alias per Dianne Lake, una delle ragazze della famiglia Manson.
  • Nocturne di Zu Quirke: horror della Blumhouse realizzato in esclusiva per Prime Video, disponibile per tutti gli abbonati alla piattaforma.
  • The Voyeurs di Michael Mohan: un thriller erotico da non perdere, disponibile sempre su Prime Video in esclusiva e letteralmente ossessionato dall'atto del guardare, al punto da trasformare i suoi personaggi in oggetti da osservare da lontano: rimasticazione di Hitchcock e soprattutto De Palma, ma un film molto raro nel pudico cinema di oggi.

In chiusura vi ricordiamo che Madame Web è considerato il Doctor Strange della Sony: quali sono le vostre aspettative? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
2