Suspiria: Amazon Studios denunciato per plagio dall'artista Ana Mendieta

Suspiria: Amazon Studios denunciato per plagio dall'artista Ana Mendieta
di

Variety riporta che Amazon Studios dovrà affrontare una causa in merito ad alcune inquadrature di Suspiria, il remake diretto da Luca Guadagnino, per alcune similarità con dei lavori dell'artista cubano-statunitense Ana Mendieta.

Secondo L'Estate of Ana Mendieta il teaser trailer di Suspiria rilasciato il 4 giugno conterrebbe due immagini influenzate dai lavori di Mendieta, "Rape Scene" e "Untitled (Silueta Series, Mexico)", che rispettivamente avrebbero ispirato l'inquadratura che raffigura una donna le cui mani sono legate da una corda e un'altra che presenta la silhouette di un corpo insanguinato su un lenzuolo.

L'Estate of Ana Mendieta aveva avvisato Amazon già a luglio, che in seguito ha deciso di eliminare le due immagini della versione finale del film. Tuttavia, secondo i rappresentanti di Mendieta, nella pellicola sarebbero presenti altre 8 inquadrature simili a dei lavori dell'artista.

Come riportato da Yahoo! Entertainment a febbraio, Ana Mendieta era stata citata da Guadagnino proprio come fonte di ispirazione, insieme ad altre artiste come Gina Pane, Francesca Woodman e Judy Chicago, che ha definito Suspiria come un film pregno di idee di artiste donne.

Il remake di Suspiria, iconica pellicola diretta da Dario Argento, è stato presentato in anteprima allo scorso Festival di Venezia. Nel cast troviamo Tinda Swinton (...E Ora Parliamo di Kevin, Doctor Strange), Dakota Johnson (Cinquanta sfumature di grigio, How To Be Single), Chloë Grace Moretz (Kick-Ass, The Miseducation of Cameron Post), Mia Goth (A Cure for Wellness, Everest) e Jessica Harper, l'interprete della protagonista nel film originale. La pellicola arriverà nelle sale italiane il 2 novembre.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
2

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.