Superman, Michael B. Jordan commenta le voci su di lui: "Sono lusingato, ma non ho novità"

Superman, Michael B. Jordan commenta le voci su di lui: 'Sono lusingato, ma non ho novità'
INFORMAZIONI FILM
di

L'abbiamo visto nel Marvel Cinematic Universe, nel ruolo di Erik Killmonger in Black Panther, ma i rumor di queste ultime settimane vorrebbero Michael B. Jordan tra i protagonisti del reboot di Superman prodotto da J.J. Abrams. Il diretto interessato, a quanto pare, interpreta queste voci come un attestato di stima, anche se le ritiene infondate.

Mentre i fan già immaginano Michael B. Jordan come Val-Zod, l'attore si è espresso così in una recente intervista a Jake's Takes:

"Sono un bel complimento. Apprezzo le persone che pensano a me in quel modo per un ruolo del genere. Non ho davvero altro da dire su questo, a parte il fatto che è lusinghiero e lo apprezzo."

Per quanto riguarda la possibilità che ci sia un attore nero nel ruolo di Clark Kent nel reboot di Superman di J.J. Abrams, secondo Michael B. Jordan "se andrà così, chiunque ci sarà, penso che sarà una cosa interessante da vedere."

Nel progetto, tra l'altro, è coinvolto come sceneggiatore Ta-Nehisi Coates, autore dei fumetti di Black Panther e attualmente impegnato con Michael B. Jordan nel film Wrong Answer di Ryan Coogler. "Non potremmo essere più entusiasti di lavorare con il brillante Mister Coates per contribuire a portare quella storia sul grande schermo" ha commentato qualche tempo fa J.J. Abrams.

Quanto è interessante?
3