Superman, Henry Cavill non cede: Felice per Michael B Jordan ma ho il mantello a casa

Superman, Henry Cavill non cede: Felice per Michael B Jordan ma ho il mantello a casa
di

Dopo aver parlato di cosa cambierebbe in Man of Steel, l'attore Henry Cavill ha sostenuto di voler essere ancora Superman, dichiarando che esistono ancora tante storie da raccontare sul suo personaggio.

Rompendo il silenzio sulla serie tv di Michael B. Jordan incentrata sul Superman nero di Terra 2, la star di The Witcher e Justice League ha detto: "Sono molto felice per lui, è una grande notizia: Superman è Superman al di là del colore della pelle. Superman è un ideale. Superman è quella cosa straordinaria che si nasconde nei nostri cuori. Ma credo si possano raccontare più versioni dello stesso personaggio, no? Joaquin Phoenix ha fatto una meravigliosa versione di Joker, e non era legato ad un franchise specifico. Nei fumetti raccontano diverse storie di Superman contemporaneamente, e credo che ci sia ancora molto da dire sul mio personaggio."

L'attore ha aggiunto: "Ad esempio, l'uccisione di Zod ha dato a questo Clark una ragione per non uccidere mai più: da quella brutta esperienza c'è una grande opportunità di crescita, un grande punto di partenza dal quale iniziare ad esplorare la psicologia di Superman in modo più profondo. E' un essere apparentemente invulnerabile simile a un dio, ma è animato da dei sentimenti umani. Per quanto mi riguarda, il mantello è ancora nel mio armadio."

Recentemente, Henry Cavill ha anche mostrato interesse all'idea di interpretare Capitan Bretagna per la Marvel.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
6