Suicide Squad: per Jim Starlin è 'robaccia'

di

Suicide Squad, come quasi tutti i cinefumetti della DC Comics della nuova era, sembra aver diviso nettamente in due il pubblico. Da una parte chi lo ha apprezzato, nonostante i suoi difetti; chi, invece, lo ha completamente disprezzato. Tra quest'ultimi bisogna aggiungere Jim Starlin.

Per chi non lo conoscesse, Jim Starlin è un leggendario autore di fumetti. E' conosciuto per aver lavorato sia con la DC Comics che con la Marvel. Per la casa editrice di Spider-Man & Co. ha creato i personaggi di Thanos e Drax il Distruttore, ed ha realizzato l'acclamata storyline "La Morte di Capitan Marvel"; per la DC, invece, ha realizzato alcune tra le storie più apprezzate di Batman, tra le quali la famosissima "Una Morte in famiglia".

Ora Starlin ha deciso di commentare Suicide Squad, che da noi uscirà sabato, dopo averlo visto al cinema: "Sono stato trascinato da un amico a vedere Suicide Squad la scorsa notte. Che errore! Che robaccia scritta male, stupida e prevedibile. Non riesco a credere ad alcune recensioni positive che ho letto. Mi dispiace per gli attori coinvolti. Rivoglio indietro i miei 8 dollari e 50 e due ore della mia vita".

FONTE: CS
Quanto è interessante?
0