Suicide Squad: Joker voleva uccidere Harley Quinn? Risponde David Ayer

Suicide Squad: Joker voleva uccidere Harley Quinn? Risponde David Ayer
di

Dopo l'annuncio della Snyder Cut di Justice League, anche il regista di Suicide Squad sembra essere tornato al centro dell'attenzione, e dopo aver pubblicato uno scatto inedito con Batman torna a parlare della complessa relazione tra Harley Quinn e Joker.

L'occasione gli è stata fornita quando un fan lo ha interrogato su una particolare scena presente nel film, quella in cui Harley cade dall'elicottero e si mette in salvo, con un po' di fortuna, atterrando sul tetto di un edificio, mentre il velivolo con a bordo Joker si schianta, facendoci presumere la morte del villain. Nella versione cinematografica non viene spiegato se l'intenzione di Joker fosse quella di spingere la sua fedele compagna fuori dall'elicottero per ucciderla o meno, ma è probabile che nella fantomatica Ayer Cut fosse presente un approfondimento:

"Un po' di tempo fa, circolava il rumor che Joker avesse spinto Harley Quinn fuori dall'elicottero per ucciderla... c'è qualcosa di vero, David Ayer?", scrive lo spettatore.

"L'ha spinta", è la risposta criptica del regista, che decide poi di tornare sulla questione poco dopo e aggiunge: "Ma non per ucciderla".

Il suo potrebbe quindi essere stato un atto caritatevole, ma con il principe del crimine non si può mai sapere, e nei fumetti o nelle serie tv lo vediamo più volte attentare alla vita della sua stessa ragazza. Quello che è sicuro è che non abbiamo visto il vero Joker di Jared Leto, e forse il regista avrebbe voluto rendere la relazione tra i due ancora più complessa e controversa.

Quanto è interessante?
5