Suicide Squad, Jared Leto sostiene l'Ayer Cut: "Fare questi film è un lavoro complesso"

Suicide Squad, Jared Leto sostiene l'Ayer Cut: 'Fare questi film è un lavoro complesso'
di

Dopo il sostegno di Margot Robbie e Zack Snyder, si è espresso in favore dell'Ayer Cut di Suicide Squad anche quello che sarebbe il vero e proprio protagonista della versione di David Ayer: l'interprete di Joker Jared Leto.

La sua versione del celebre villain DC, a detta del regista, è il personaggio che è stato maggiormente sacrificato da Warner Bros. per arrivare al risulto finale a cui abbiamo assistito nelle sale, dunque un eventuale arrivo dell'Ayer Cut metterebbe senza dubbio al centro dei riflettori la sua interpretazione nei panni del Clown Principe del Crimine.

"Mi piacerebbe che potesse lavorarci su e realizzare il film dei suoi sogni" ha detto Leto durante un'intervista al podcast Variety Awards Circuit. "È sempre difficile fare questi film perché sono come una pentola a pressione. Ci sono così tante decisioni da prendere che devono essere decise in un lasso di tempo molto breve. Tanto di cappello ai registi, ai produttori e agli studi. Non è facile. Non inizi mai con qualcosa di perfetto. È una gara per cercare di renderlo il meglio possibile in un breve lasso di tempo. E avere un'altra opportunità? Sono sicuro che potremmo usufruirne tutti quanti."

Proprio nelle scorse settimane, lo stesso Ayer era tornato a parlare della sua versione del film confermando che la performance di Leto sarebbe "di gran lunga migliore" rispetto a quanto visto al cinema. Nel frattempo, il regista ha smentito i rumor sull'arrivo dell'Ayer Cut su HBO Max.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
3