Suicide Squad: Jai Courtney sulle critiche al film, Marvel vs. DC e The Flash

di

In una recente intervista rilasciata a Josh Horowitz di MTV, Jai Courtney ha parlato delle critiche a Suicide Squad, accennando anche all'abitudine sempre più diffusa di paragonare le pellicole DC a quelle della Marvel, per poi arrivare dell'eventualità di un suo ruolo in The Flash.

Per prima cosa, Courtney ha commentato le critiche negative nei confronti di Suicide Squad: "Come fai a accontentare tutti? Non credo Suicide Squad sia destinato a piacere a tutti.... Nessuno si aspettava di sconvolgere i fan, non certo fan che riescono ad essere fedeli come lo è questo pubblico. Ma a mio parere non c'è modo di osare e, nel contempo, di cercare di proteggere qualcosa senza prendersi dei rischi. So quello che mi piace vedere in un film, e non è la stessa cosa di quella di mio nipote di dodici anni. E' una sfida e David Ayer ha fatto un lavoro incredibile. Sono più che sicuro che faremo un altro film con lui.".
Successivamente, l'attore si è pronunciato sull'annosa questione Marvel vs. DC: "La Marvel ha questa formula incredibile che sembra funzionare. Credo che alcuni di quei film siano fatti davvero, davvero bene e sono molto divertenti. Hanno avuto il tempo di lasciare che tutto arrivasse ad una situazione stabile. Non abbiamo più bisogno di cercare di capire chi è chi.".
Infine, Courtney ha parlato della possibilità di apparire nel prossimo film The Flash ritornando a ricoprire il ruolo di Captain Boomerang: "Veramente sta girando questa voce? Adoro questo rumor!!".

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
0