Suicide Squad: la famosa Ayer Cut è a rischio per 'colpa' di Justice League?

Suicide Squad: la famosa Ayer Cut è a rischio per 'colpa' di Justice League?
di

Il regista David Ayer non vede l'ora di avere l'opportunità di distribuire la sua director's cut di Suicide Squad, ma questa opportunità si presenterà mai? Forse no, e la 'colpa' potrebbe essere di Justice League di Zack Snyder.

La questione infatti è riconducibile direttamente al mistero dei numeri streaming di Justice League, che per qualche motivo la Warner Bros. non ha ancora divulgato: alcuni pensano che la versione di Snyder abbia fatto talmente bene che la major, condividendo il risultato, 'ammetterebbe' l'errore fatto nel 2017 quando si separò definitivamente dal cineasta, e di certo se i numeri del film da quattro ore fossero state al di sotto delle aspettative renderli noti non farebbe che dare ragione a Warner Media. Ora, secondo il produttore Charles Roven, che ha lavorato sia a Justice League che a Suicide Squad, questa totale incertezza potrebbe compromettere la famosa Ayer Cut.

"Non so quali possano essere le possibilità per la versione alternativa di Suicide Squad, perché non ho avuto alcuna comunicazione diretta con la Warner Brothers al riguardo" ha dichiarato Roven a CinemaBlend. "Sto ancora aspettando i numeri di Justice League. So che David sta aspettando la possibilità di farlo. Credo che, al momento, non ci resta che aspettare e vedere cosa succederà".

In effetti è quanto mai curioso che le persone direttamente responsabili della realizzazione di questi film siano così all'oscuro tanto quanto lo sono i loro fan. Tra l'altro i rapporti di Roven con lo studio sono certamente migliori di quelli di Snyder e Ayer, dato che il produttore è tornato a collaborare con DC Films per la realizzazione di The Suicide Squad di James Gunn. Come sempre, vi terremo aggiornati su ogni eventuale aggiornamento.

Quanto è interessante?
2