Suicide Squad, David Ayer rivela il look originale del personaggio di Cara Delevingne

Suicide Squad, David Ayer rivela il look originale del personaggio di Cara Delevingne
di

In attesa di capire se HBO Max deciderà mai di dare via libera alla sua director's cut di Sucide Squad, che lo stesso regista ha confermato esistere, ammettendo un certo interesse per portarla effettivamente alla luce, David Ayer è tornato via Twitter per regalare ai fan qualche assaggio della lavorazione del film.

Semmai dovesse uscire la sua Ayer's Cut, questo succederà sicuramente dopo l'arrivo della Zack Snyder's Justice League sulla piattaforma streaming, a seconda dell'accoglienza che riceverà e dei numeri che registrerà. Detto questo, il film in sé nel 2016 non si rivelò un grande successo di critica, poco apprezzato anche dal pubblico, che tra tutte le cose sbagliate del cinecomic prese anche di mira l'inutilità e la superficialità del personaggio di Incantratrice, villain del progetto interpretata da Cara Delevigne.

Proprio di Incantratrice, allora, Ayer è tornato a "parlare" via social, senza dire in verità una parola ma mostrando quello che era il look originale che voleva dare al personaggio e la diretta ispirazione dello stesso, almeno per quanto riguarda trucco e costume di scena. In verità lo stesso regista ammette che la fan art condivisa "era l'idea di base da cui voleva si partisse per il look", che però è poi mutato e divenuto meno complesso e più dark.

Cosa ve ne pare? Ditecelo nei commenti. Vi lasciamo alla recensione di Suicide Squad.

Quanto è interessante?
4