Suicide Squad, David Ayer in difesa di Jared Leto: "Nessuno ha visto il vero Joker"

Suicide Squad, David Ayer in difesa di Jared Leto: 'Nessuno ha visto il vero Joker'
di

Molto attivo sui social dopo l'annuncio della Zack Snyder's Justice League, David Ayer è tornato a difendere la prova di Jared Leto nei panni di Joker, uno dei personaggi che più ha risentito dei cambiamenti della produzione rispetto alla versione originale del regista.

"Jared è stato piuttosto maltrattato" ha affermato Ayer in risposta all'account 'ReleaseTheAyerCut'. "Nessuno ha visto la sua performance. È stato strappato via dal film."

Il movimento #ReleaseTheAyerCut, nato per chiedere alla Warner Bros. di pubblicare la versione di Suicide Squad che rispecchia la versione originale del regista, è attivo ormai da diverso tempo ma ha trovato nuova linfa grazie alla conferma dell'arrivo della Snyder Cut di Justice League, che dopo mesi di richieste dei fan è finalmente pronta a debuttare su HBO Max nel corso del 2021.

L'esistenza della director's cut di Suicide Squad è stata confermata nelle scorse settimane dallo stesso Ayer, che ha affermato che la sua visione del film era quasi completa, salvo alcuni effetti visivi mancanti. In precedenza Ayer ha parlato delle molte differenze tra la sua versione del film e il cut teatrale, tra cui una sottotrama romantica che coinvolge Harley Quinn e Deadshot, nonché altre sequenze che coinvolgono il Joker di Jared Leto. Per altri approfondimenti, qui potete trovare tutte le differenze note tra Suicide Squad e la Ayer Cut.

Quanto è interessante?
4