Suicide Squad 2: Cara Delevingne non sarà nel sequel

di

La DC cinematografica sta cercando - soprattutto dopo il successo di Wonder Woman - una sua dimensione, provando ad impegnare più tempo nello sviluppo delle sceneggiature. E' il caso di Suicide Squad 2, sequel del cinefumetto bocciato da critica e parte del pubblico.

Il copione del sequel è attualmente in fase di riscrittura, le riprese dovrebbero partire il prossimo anno e, soprattutto, non c'è ancora un regista a bordo. Ma quando tutto si sarà allineato, non aspettatevi di vedere l'Enchantress di Cara Delevingne nel film.

In un'intervista con USA Today, l'attrice e modella ha confermato che il personaggio non sarà nel sequel e ha affermato: "è stata un'esperienza che ti cambia la vita e mi piacerebbe farne un altro, ma non avrebbe senso per il personaggio. Probabilmente andrò comunque sul set per ritrovare tutto il cast".

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
7