Berlinale 66

Suburbicon, la comedy di George Clooney conquista Paramount

di

Le commedie potrebbero ridere per ultime alla Berlinale. Mentre le storie drammatiche continuano ad avere successo quest'anno, continua la spasmodica ricerca per una storia che possa far ridere grazie alla presenza di attori di prima fascia, che possano dare nuovamente luce al genere facendo divertire, come Suburbicon.

La prima grande vendita per le commedie è avvenuta per il prossimo film di George Clooney, scritto dai fratelli Coen, Suburbicon. Una commedia con toni molto scuri, che racconta le vicende di quartiere molto tranquillo che all'improvviso viene colpito da atti di tradimento e di paranoia, cadendo in un vortice di problematiche sociali: il film è stato acquistato subito da Paramount per 10 milioni di dollari, acquistando i diritti per la distribuzione negli Stati Uniti. Con Matt Damon e Julianne Moore nel cast, il progetto dovrebbe avere grandi vendite anche a livello internazionale, con Bloom che sta già dimostrando non poco interesse.

«In questo periodo in cui il nostro business si basa sul trovare un modo per far venire sempre più pubblico al cinema, la comicità e lo humor rappresentano dei sentimenti che possono realmente permetterci di condividere delle esperienze - ha detto David Garrett, CEO di Mister Smith, che nel frattempo sta vendendo la dance comedy Ain't No Half Stepping di Broad Green - se volete che le persone si rechino al cinema per vedere qualcosa, è essenziale trasmettere emozioni attraverso il grande schermo».

Quanto è interessante?
0