Gli stuntmen di Hollywood minacciano di boicottare i prossimi Oscar

Gli stuntmen di Hollywood minacciano di boicottare i prossimi Oscar
di

Gli Oscar, si sa, sono ogni anno forieri di polemiche di vario genere: una di quelle di più lunga data è quella riguardante il riconoscimento del lavoro degli stuntmen, che da tempo chiedono che gli venga dedicata una categoria durante la premiazione.

Un discorso che va avanti da tempo ma che sembra non aver mai attirato abbastanza l'attenzione di chi di dovere, come racconta il coordinatore Jake Gill: "Inizialmente sembravano davvero intenzionati a venirmi incontro, ma con il tempo credo si siano stancati di me. Ora è difficile anche solo riuscire a fissare un incontro" ha dichiarato Gill riferendosi ai membri dell'Academy.

"Attualmente abbiamo novantacinque persone attive nella nostra categoria ed entro il prossimo anno saremo più di cento, cosa che l'Academy ci disse fosse un requisito fondamentale per ottenere una categoria dedicata agli Oscar. [...] Provai anche a ricordare loro che molte categorie contavano meno di cento membri quando furono ammesse agli Oscar, ma mi fu detto che avevo fatto male i miei conti" ha continuato il coordinatore degli stunt.

Ora gli stuntmen di Hollywood minacciano quindi di boicottare la cerimonia degli Oscar se anche quest'anno la questione dovesse sfociare nell'ennesimo rifiuto. Una richiesta, quella degli stunt, che sebbene appaia legittima sembra ancora oggi destinata a scontrarsi contro un muro di gomma eretto ormai da tempo dai membri dell'Academy.

FONTE: Indiewire
Quanto è interessante?
3