Strange World, il regista Hall parla di QUELLA scena e sull'imprevedibilità della morte

Strange World, il regista Hall parla di QUELLA scena e sull'imprevedibilità della morte
di

Strange World è uno degli ultimi film d'animazione Disney ad aver stregato il pubblico con il suo mondo strabiliante e allo stesso tempo ricco d'insidie. Ma il film non sembra essere andato bene, anzi Strange World è stato un flop vero e proprio, anche se molti non se ne capacitano. Ad ogni modo, il regista Don Hall ha portato sullo schermo dei temi forti.

In una scena in particolare del film, considerata quella più ricca di tensione e talora anche claustrofobica, Strange World veicolerebbe un messaggio universale estremamente importante.

Parliamo della discesa dei protagonisti negli abissi di Pando, dopo che la loro astronave Ventura viene attaccata durante il loro percorso. Qui il regista Don Hall commenta per TheWrap magazine (nonché nostra fonte) dicendo: "Questa è la tipica scena in cui si dice 'Ok questo è uno di quei film in cui un gruppo di esploratori trovano un mondo pieno di strane creature e vengono attaccati".

Da qui in poi ci saranno spoiler sul film, vi raccomandiamo dunque di non continuare la lettura se non volete rovinarvi la 'sorpresa'.

Durante questo momento ricco di tensione, Duffle, il capitano della nave, viene attaccato e mangiato da una di queste creature. Un momento inaspettato, che comunica, secondo il regista, che "la morte potrebbe essere dietro l'angolo". Un tema che rientra in un certo senso nella trama generazionale di Strange World.

Una sorta di memento mori, abbastanza non comune in un film Disney canonico. Ma un messaggio che riporta sulla terra ferma i suoi spettatori e anche gli altri membri della nave Ventura. Ad ogni modo, questa discesa dei protagonisti serviva anche per "mostrare la bellezza di Pando da una prospettiva non esplorata fino a quel momento".

Avete già visto Strange World? Se sì, cosa ne pensate? Non esitate a farcelo sapere nei commenti!