Netflix

Le strade del male, perché Sebastian Stan ha sostituito Chris Evans?

Le strade del male, perché Sebastian Stan ha sostituito Chris Evans?
di

Come molti di voi sapranno, il regista e sceneggiatore Antonio Campos aveva scelto originariamente Chris Evans per interpretare lo Sceriffo Lee Bodecker ne Le strade del male prodotto e distribuito da etflix, poi invece sostituito in corso d'opera, a poche settimane dalla riprese, dal collega e amico Sebastian Stan. Ma perché questa decisione?

Tutto sarebbe riconducibile a un semplice conflitto di programmazione nell'agenda di Evans nel febbraio del 2019, probabilmente per le riprese di Knives Out di Rian Johnson e promozione e quant'altro relativo invece ad Avengers: Endgame del Marvel Cinematic Universe. È però Deadline ad aggiungere che a rendere tutto più complicato ci ha pensato Antoine Fuqua e la sua Finding Jacobs, di cui proprio Evans è protagonista su Apple TV+.

Questo ha spinto Campos a correre ai ripari insieme al direttore di casting e scegliere un attore altrettanto prestante e dal volto noto, decisione poi ricaduta sul bravo Stan, che ha dato forse un piglio diverso ma ugualmente viscerale allo sceriffo Bodecker.

Basato sul romanzo di Donald Ray Pollock, la storia de Le strade del male intreccia un esplosivo racconto gotico ambientato nel Midwest nel corso di due diversi decenni, in cui personaggi sinistri convergono attorno al giovane Arvin Russell mentre combatte le forze del male che minacciano lui e tutto ciò che ama.

Oltre a Stan, nel gigantesco cast troviamo anche Tom Holland, Robert Pattinson, Bill Skarsgård, Riley Keough, Jason Clarke, Haley Bennett, Harry Melling, Eliza Scanlen e Mia Wasikowska.

Vi lasciamo alla nostra recensione de Le strade del male.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2