Steven Spielberg abbandona la regia di Indiana Jones 5: James Mangold pronto a sostituirlo

Steven Spielberg abbandona la regia di Indiana Jones 5: James Mangold pronto a sostituirlo
di

Un fulmine a ciel sereno a pochi mesi dall'inizio dell'inizio delle riprese di riprese di Indiana Jones 5. Steven Spielberg, regista dei precedenti film della saga, si è improvvisamente ritirato dalla regia del nuovo capitolo.

Secondo quanto riportato da Variety, James Mangold è già in trattative per prendere il posto di Spielberg, il quale rimarrà legato al progetto in veste di produttore. A quanto pare, il regista ha preso questa decisione con l'obiettivo di affidare Indiana Jones a una nuova generazione di filmmaker che portasse una prospettiva fresca alla storia.

Mangold, reduce dalle 4 nomination agli Oscar del suo apprezzato Le Mans '66 - La grande sfida (premiato come Miglior Montaggio), ha attirato l'attenzione dei maggiori studi hollywoodiani in seguito al successo di Logan, il film incentrato sul celebre mutante di Hugh Jackman che ha incasso 619 milioni di dollari in tutto il mondo e ha ottenuto una nomination come migliore sceneggiature non originale agli Academy Award.

Nessuna novità per quanto riguarda Harrison Ford, pronto a riprende i panni di Indy sul set delle riprese che inizieranno tra poco meno di due mesi. Annunciato ufficialmente nel 2016, Indiana Jones 5 debutterà nelle sale a luglio 2021. Nell'attesa, vi rimandiamo alle recenti dichiarazioni di Ford sul destino di Indiana Jones nel nuovo capitolo.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
6