Steven Soderbergh dirigerà il film sui Panama Papers, rivelato il titolo!

di

Dopo aver millantato il ritiro dalla regia per qualche tempo, sembra che Steven Soderbergh non riesca proprio a star fermo, con due film già completati e un altro appena annunciato.

Si tratta dell’adattamento cinematografico del libro Secrecy World scritto dal giornalista vincitore del Premio Pulitzer Jake Bernstein e che parla della più grande perdita di dati nella storia della civiltà. Adattato da Scott Z. Burns – che per Soderbergh ha già sceneggiato i precedenti Effetti collaterali, Contagion e The Informant – la pellicola si intitolerà The Laundromat, con riferimento a Mossack Fonseca, lo studio legale panamense che riciclò denaro sporco per più di 200.000 conti offshore. Per tono, la pellicola è stata paragonata al recente Il caso Spotlight.

Questo è solo l’ultimo dei futuri progetti del regista di The Knick, il quale ha anche un ruolo da produttore nel thriller d’azione Planet Kill, di cui al momento si sa poco o nulla, se non che si tratta di un’idea originale scritta da Scott Z. Burns. Soderbergh sarà presto nelle sale italiane con La truffa dei Logan, con protagonisti Adam Driver, Channing Tatum e Daniel Craig e prossimamente con Unsane, thriller claustrofobico presentato all’ultima Berlinale. Di seguito trovate la sinossi de La truffa dei Logan, nelle sale italiane dal 10 maggio 2018 con Lucky Red.

Sinossi: Nel tentativo di risollevare le sorti della famiglia, i fratelli Jimmy (Channing Tatum) e Clyde Logan (Adam Driver) si organizzano per mettere a segno una rapina alla Charlotte Motor Speedway, durante la leggendaria gara di auto Coca-Cola 600 e per attuare l’ambizioso piano ricorrono all’aiuto dell’esperto in esplosioni Joe Bang (Daniel Craig). Proprio quando sembra che il colpo del secolo sia stato portato a termine, un’inarrestabile agente FBI, Sarah Grayson (Hilary Swank), inizia a ficcare il naso sulla scena del crimine, sospettando di tutto e di tutti coloro che incontra.

Quanto è interessante?
0