Steven Seagal, quando uno stuntman lo prese a calci sul set di Sfida tra i ghiacci

Steven Seagal, quando uno stuntman lo prese a calci sul set di Sfida tra i ghiacci
di

Questa sera va in onda su Mediaset 20 Sfida tra i ghiacci, il film del del 1994 diretto e interpretato da Steven Seagal. La pellicola che ha un forte messaggio ambientalista, racconta la storia di un esperto di esplosivi che viene inviato in Alaska dove un pozzo petrolifero è andato in fiamme.

Forse non sapete che sul set di questo film, Seagal è stato preso a calci da uno degli stuntman, anche se a dirla tutta, se l'è cercata. Il mito indiscusso del cinema d'azione infatti per saggiare le capacità dell'attore danese Sven-Ole Thorsen, gli chiese di essere colpito. Lo stuntman inizialmente timoroso, diede un calcio piuttosto esitante e così Seagal lo prese per una gamba e lo gettò a terra.

Lo stuntman decise allora di mettere in mostra le sue doti, e lo colpì molto più violentemente. Seagal cadde a terra intontito. Durante le riprese di una scena di Sfida tra i Ghiacci alcuni giorni dopo, come vendetta, Seagal colpì Thorsen alla gola, talmente forte, da lasciarlo privo di sensi per tre o quattro secondi. Il regista trovò la scena così realistica, da volerla inserire a tutti i costi nel film. Il personaggio di Thorsen, Otto, venne così fatto morire, e le sue scene rimanenti furono tagliate.

Per ulteriori approfondimenti su questa star che ha fatto la storia del cimema d'azione, date un'occhiata alle curiosità sul suo conto e alle 5 cose esilaranti che possono accadere solo nei film di Steven Seagal.

Quanto è interessante?
5

Altri contenuti per Sfida tra i ghiacci