Steven Seagal tra arti marziali e sparatorie: gli ultimi progetti della star di Attrition

Steven Seagal tra arti marziali e sparatorie: gli ultimi progetti della star di Attrition
di

In occasione del ritorno in TV di Sniper - Forze Speciali, ripercorriamo insieme gli ultimi due anni della carriera di Steven Seagal per scoprire a quali film ha preso parte l'action star: da Attrition ai più recenti General Commander e Beyond the Law.

Uscito nelle sale nel 2018, Attrition vede Seagal nei panni di un ex membro delle forze speciali che, dopo essersi ritirato a vita privata in Asia, viene contattato da un padre disperato che gli chiede di salvare la figlia rapita. L'uomo decide così di tornare in campo e ricostituire il suo vecchio team per andare in soccorso alla ragazza. Disponibile negli store digitali italiani, il film può contare su coreografie di arti marziali a cui ha contribuito anche lo stesso Seagal.

General Commander, pellicola che ha esordito lo scorso febbraio su Sky ed è attualmente disponibile su Sky Go, racconta la storia di un agente segreto (Seagal) che ha visto morire uno dei suoi uomini durante un'operazione. Deciso a vendicarsi contro Orsini, capo mafioso responsabile della morte del collega, l'uomo decide di formare una squadre tutta sua nonostante il mancato aiuto della CIA.

Ancora inedito in Italia, Beyond the Law segue è infine descritto come un thriller ricco di azione che segue un uomo in cerca di giustizia in una città corrotta. Quando un ex detective viene a sapere dell'omicidio del suo figlio sconosciuto, decide di avventurarsi nelle cupe strade che un tempo conosceva molto bene. Diretto da James Cullen Bressack, il film è uscito negli Stati Uniti lo scorso 6 dicembre.

Vi ricordiamo che Sniper - Forze Speciali andrà in onda su Cielo questa sera alle ore 21.20. Per altri approfondimenti, vi lasciamo alla nostra recensione di Attrition.

Quanto è interessante?
2