Steve Harvey su Will Smith: 'Avesse schiaffeggiato me, Jada avrebbe dovuto farsi da parte'

Steve Harvey su Will Smith: 'Avesse schiaffeggiato me, Jada avrebbe dovuto farsi da parte'
di

Passano le settimane, ma lo scandalo Will Smith continua a tenere banco: sono ancora molte le celebrità che non vedono l'ora di esprimere il proprio parere sulla questione, anche se con un po' di ritardo. Tra queste troviamo Steve Harvey, che a quanto pare avrebbe reagito in modo leggermente meno pacifico.

A qualche giorno di distanza dalle foto della prima uscita pubblica di Will Smith dopo la tanto discussa Notte degli Oscar dello scorso aprile, infatti, il noto conduttore ha voluto dire la sua sulla questione, chiamando in causa la sua educazione cristiana... Ma ammettendo di non ritenerla sufficienze a mitigare i suoi istinti.

"Io sono cristiano, ma non completamente sviluppato. Non ho una cristianità di alto livello. Su una scala da 1 a 10 io sono circa un 2. Quello è il livello di cristianità su cui posso fare affidamento. Se schiaffeggi T.D. Jakes [vescovo statunitense, ndr] lui porge l'altra guancia. Schiaffeggi me? Se torni a sederti al tuo posto, Jada dopo deve farsi da parte. Questo è il tipo di cristiano che sono" sono state le parole di Harvey.

Pane al pane e vino al vino, dunque: per l'Academy è stata una vera fortuna che Chris Rock fosse di diverso avviso! A proposito del comico americano, intanto, recentemente proprio la mamma di Chris Rock ha parlato dello schiaffo di Will Smith.

Quanto è interessante?
2