Steve Buscemi rivela: "Soffro di stress post traumatico dopo l'11 settembre"

Steve Buscemi rivela: 'Soffro di stress post traumatico dopo l'11 settembre'
di

Avendo lavorato come vigile del fuoco negli anni '80, prima di farsi strada come uno dei caratteristi più amati di Hollywood, Steve Buscemi ha raccontato di aver passato quattro giorni ad aiutare soccorsi a New York dopo gli attacchi dell'11 settembre 2001.

"Ho chiesto se potevo unirmi a loro. All'inizio erano un po' sospettosi, ma quel giorno ho lavorato con loro" ha dichiarato l'attore di Fargo e Boardwalk Empire in un'intervista rilasciata di recente a Deadline, in cui ha rivelato di soffrire di stress post-traumatico dopo la sua esperienza a 'The Pile' e 'Ground Zero'. "Non ho avuto problemi di salute e mi sono fatto controllare, ma stress post-traumatico? Assolutamente sì. Sono stato l' solo per cinque giorni, ma quando ho smesso di andarci ho cercato di tornare alla mia vita ed è stato davvero, davvero difficile".

"Ci sono momenti in cui parlo dell'11 settembre e sono proprio lì. Comincio a sentirmi soffocare e mi rendo conto che è ancora una grande parte di me" ha aggiunto infine l'attore, che ricordiamo essere tra i protagonisti della serie Miracle Workers targata TBS.

A vent'anni di distanza dai tragici avvenimenti del World Trade Center, vi lasciamo ai 3 film per ricordare il dramma dell'11 settembre 2001.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
5