Stefano Sollima in trattative per dirigere Call of Duty

di
INFORMAZIONI FILM
Il progetto annunciato da tempo riguardante una trasposizione cinematografica di Call Of Duty potrebbe aver - finalmente - trovato un regista. Lo annuncia Variety in esclusiva: l'italiano Stefano Sollima è in trattative per dirigerlo.

Sebbene Activision non abbia voluto rilasciare dichiarazioni in merito, sembrerebbe proprio che il regista italiano sia in trattative per dirigere l'adattamento cinematografico dell'acclamata serie di videogames. Dopo aver diretto, nel 2012, ACAB - All Cops are Bastards, nel 2015 Sollima ha diretto l'acclamato Suburra; successivamente è sbarcato ad Hollywood per dirigere il sequel di Sicario, Soldado.

"Abbiamo programmato la cosa per molti anni", aveva dichiarato Stacey Sher di Activision sul film "Abbiamo riunito questo gruppo di autori per vedere in che direzione ci saremmo dovuti muovere. Ci sarà un film che sentiamo molto come Black Ops, una storia dietro la storia. La serie Modern Warfare parla di com'è combattere una guerra con gli occhi del mondo puntati addosso. E poi qualcosa che assomiglia di più a un ibrido, dove ci saranno operazioni private, sotto copertura, mentre l'operazione pubblica maggiore continua."

Al momento, ovviamente, non c'è alcuna data di uscita fissata per il potenziale film su Call of Duty. Noi di Everyeye.it vi terremo aggiornati su qualsiasi notizia riguardante la pellicola.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
5