Star Wars, svelato un dettaglio riguardante Luke Skywalker

Star Wars, svelato un dettaglio riguardante Luke Skywalker
di

Gli appassionati di Guerre Stellari si ricorderanno che Luke Skywalker, in Star Wars: L’Impero colpisce ancora, aveva iniziato un percorso di allenamento con il maestro Yoda per padroneggiare la Forza. Luke però sarà costretto ad abbandonare gli allenamenti per assistere la principessa Leila e Han Solo, prigionieri nella città delle nuvole.

Tuttavia, in Star Wars: Il Ritorno dello Jedi vediamo che i poteri di Luke sono decisamente aumentati. Ebbene, questo dettaglio fino ad ora era rimasto inesplorato nell’universo di Guerre Stellari, ma fortunatamente, dopo l’uscita del 19esimo volume di Star Wars, la serie a fumetti, possiamo fare luce sulla questione. Se non volete incorrere in spoiler riguardanti il fumetto in questione, v’invitiamo a non proseguire oltre con la lettura.

Dopo esserci lasciati alle spalle gli eventi di Star Wars: Way of the Bounty Hunters, in questo numero vediamo Luke rendersi conto del fatto di non essere pronto ad affrontare Dart Fener. Decide allora di recarsi in diverse località Jedi alla ricerca di qualsiasi cosa possa essergli d’aiuto. Finché presso le rovine di Am’balaar rinviene un holocron, che, una volta aperto, porta ad un inaspettato incontro con Yoda. Grazie a questo dettaglio, possiamo intuire che, prima degli eventi de Il Ritorno dello Jedi, Luke abbia potuto usufruire degli insegnamenti di Yoda anche lontano da Dagobah.

Rimanendo in tema Star Wars, vi segnaliamo il rinvio di Star Wars: Rogue Squadron, la cui lavorazione sarebbe dovuta iniziare nel 2022 con un'uscita prevista per il 2023, ad oggi invece rimandata a data da destinarsi.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
5