Star Wars: il successo della colonna sonora? Questione di fortuna, secondo John Williams

Star Wars: il successo della colonna sonora? Questione di fortuna, secondo John Williams
di

John Williams è un genio assoluto ed è riuscito ad imporsi come uno dei compositori più influenti dei nostri tempi grazie al suo contributo in film come Star Wars, Indiana Jones, Jurassic Park ed Harry Potter. Eppure non sembra disposto a prendersi tutto il merito per ciò che ha fatto.

Il grande musicista, in un'intervista per The New Yorker, ha rivelato di essere grato per le opportunità ricevute, ma di essere stato in qualche modo fortunato: "Lavorare a questi film, così come tutta la mia carriera, è stato un viaggio incredibile. Diventare un compositore di colonne sonore professionale non è mai stato un obbiettivo che ho perseguito intenzionalmente, neanche per la scrittura della musica dei nove film di Star Wars in più di 40 anni. È successo e basta. Devo dirvelo, tutto questo è stato il risultato di una benevola casualità, che spesso contribuisce a creare le cose più belle della vita".

La vanità non sembra essere un difetto di Williams, vincitore del Premio Oscar per ben cinque volte grazie alle musiche scritte per film come Lo Squalo, Star Wars: Una Nuova Speranza ed E.T., L'extraterrestre. Fortuna o meno, le sue colonne sonore sono conosciute in tutto il mondo e probabilmente certi film non sarebbero gli stessi senza quei mitici tappeti musicali.

Per quanto riguarda Star Wars, ha poi dichiarato qualcosa di interessante, con la solita modestia che lo contraddistingue: "Credo che la fanfara che c'è all'inizio sia stata l'ultima cosa che ho composto. Forse è persino troppo pomposa, non lo so. Le biscrome che suonano i tromboni sono difficili da digerire in quella tonalità. E anche le note alte delle trombe!".

A presentare John Williams a George Lucas fu proprio Steven Spielberg: tre titani che ebbero modo di collaborare per diversi film. Per quanto riguarda Star Wars, Williams ha potuto comporre le musiche con gioia fino a The Rise of Skywalker, e ha avuto persino un cameo nel film di JJ Abrams.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2