Star Wars, Rey doveva essere la nipote di Obi-Wan Kenobi: lo rivela Daisy Ridley!

Star Wars, Rey doveva essere la nipote di Obi-Wan Kenobi: lo rivela Daisy Ridley!
di

Nel corso di una recente 'ospitata streaming' al Jimmy Kimmel Live! in compagnia del collega Josh God, l'attrice Daisy Ridley ha svelato alcuni interessanti retroscena sulle origini di Rey, il personaggio che interprete nella trilogia sequel di Star Wars.

Come sappiamo la vera identità di Rey era uno dei temi più scottanti e anticipati di Star Wars: The Rise of Skywalker, e i fan sono rimasti scioccati quando nel corso del film di JJ Abrams è stato svelato che la protagonista della nuova saga era in realtà la nipote dell'Imperatore Palpatine, prima di assumere il cognome degli Skywalker.

Tuttavia, inizialmente la Lucasfilm aveva giocato con l'idea di renderla la nipote di Obi-Wan Kenobi. Lo ha rivelato la Ridley in persona, dicendo: "No, all'inizio avevano pensato di creare una connessione con Obi-Wan, doveva essere una discendente. C'erano versioni diverse della storia di Rey, e le cose continuavano a cambiare."

Cosa ne pensate? Avreste preferito un colpo di scena legato a Obi-Wan? Ditecelo nei commenti.

Vi ricordiamo che attualmente la saga di Star Wars si sta sviluppando in tre diversi film con date di uscita già fissate per la sala cinematografica: uno sarà scritto e diretto da Taika Waititi, uno sarà prodotto da Kevin Feige e un altro sarà ambientato su Exegol, il pianeta dei Sith; non è chiaro a questo punto quale sia lo stato della famosa trilogia di Rian Johnson, ma Obi-Wan tornerà con una sua mini-serie su Disney+ insieme alla seconda e alla terza stagione di The Mandalorian e una serie dedicata a Cassian Andor.

Quanto è interessante?
1