Star Wars: perché Luke ha il cristallo kyber di una spada laser Sith in The Last Jedi?

Star Wars: perché Luke ha il cristallo kyber di una spada laser Sith in The Last Jedi?
di

Se avete visto Star Wars: The Last Jedi di Rian Johnson, ottavo episodio della saga degli Skywalker, probabilmente avete notato che Luke Skywalker porta al collo un oggetto molto particolare: si tratta di un ciondolo contenente un cristallo kyber rosso estratto da una spada laser Sith.

Secondo quanto confermato dal libro Star Wars: The Last Jedi's Visual Dictionary, il cristallo kyber in questione un tempo apparteneva a un membro dei Jedi Crusader, fazione rinnegata dall'Ordine dei Jedi che aiutò la Repubblica Galattica durante la Guerra Civile Jedi. Questo tipo di ciondolo, che presenta un pezzo rotto del cristallo utilizzato per la creazione delle spade laser, corrotto però da un Sith, veniva indossato dai crociati come trofeo dopo aver sconfitto i loro avversari.

L'oggetto è arrivato nelle mani di Luke durante il periodo che ha trascorso viaggiando attraverso la galassia per acquisire più conoscenza possibili sui Jedi. La scelta di portarlo al collo invece di nasconderlo su Ahch-To come gli altri manufatti può essere interpretato come un segno della volontà di Luke di continuare a lottare per il lato chiaro, desiderio poi confermato quando ha assistito i ribelli nella parte finale del film.

Per altri approfondimenti su Episodio VIII, di recente Andy Serkis ha commentato le origini di Snoke.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
3