Star Wars

Star Wars, una nuova bizzarra teoria sulla morte di Luke Skywalker

Star Wars, una nuova bizzarra teoria sulla morte di Luke Skywalker
di

A volte seguire le teorie dei fan può essere più divertente che guardare i film, specie nel caso di un franchise come Star Wars. A volte si hanno dimostrazioni di fantasia talmente fervide da superare l'immaginazione di sceneggiatori professionisti, e di studios come la Disney.

È il caso per esempio di una nuova teoria di Luke Skywalker, che lascerebbe ipotizzare una svolta in stile Il sesto senso nell'ultima trilogia di Star Wars. Secondo un utente Reddit, infatti, il cavaliere Jedi interpretato da Mark Hamill (che ha recentemente postato un video con un pallone di Darth Vader) sarebbe morto molto prima che Rey lo raggiungesse sulla sua isola nell'episodio Gli Ultimi Jedi.

"È stato ucciso quando Kylo Ren ha attaccato l'Accademia Jedi dieci anni fa" scrive il fantasioso appassionato. "Luke non sapeva come trasformarsi in un fantasma come Yoda e Obi Wan (mai imparato quel trucco), quindi non poteva davvero materializzarsi davanti alle persone. Ecco perché non poteva salvare Han, non poteva uccidere Snoke ecc. Poteva solo proiettare visioni nelle menti delle persone in un posto particolare nella galassia che è forte della Forza."

Tutto chiaro? Bene, la spiegazione continua. "Quindi vediamo Rey su quest'isola, dove ha visioni su Luke, e Luke lotta per materializzarsi come un fantasma della Forza. Non è davvero lì, vediamo tutto dal punto di vista di Rey, sono solo visioni di Luke."

In conclusione, Luke Skywalker "non è un bastardo a cui non importa dei suoi amici, è un fantasma confuso disconnesso dall'universo dei vivi. Quindi, una volta che è riuscito a capire come proiettare il suo fantasma nel mondo dei vivi, va immediatamente a salvare tutti."

La teoria è senz'altro zoppicante, ma ha una sua certa logica di fondo. Spiegherebbe anche come mai Luke scompare e diventa un tutt'uno con la Forza nel finale de Gli ultimi Jedi.

Chissà se il nono episodio di Star Wars darà altri appigli a questa teoria. Secondo Daisy Ridley, l'attrice che interpreta Rey, L'Ascesa di Skywalker sarà molto soddisfacente.

FONTE: esquire
Quanto è interessante?
8