Star Wars, non sarà la trilogia di Johnson a sostituire quella di Benioff e Weiss nel 2022

Star Wars, non sarà la trilogia di Johnson a sostituire quella di Benioff e Weiss nel 2022
di

Oggi breaking news a destra e a manca, e tra queste, non poteva certo mancare l'universo creato da George Lucas. Dopo la notizia che a gennaio saranno annunciati titolo e regista del nuovo film di Star Wars in uscita nel 2022, sembrerebbe essere stato confermato che non si tratterà del primo capitolo della trilogia di Johnson.

La slot dedicata alla trilogia una volta affidata a David Benioff e D.B. Weiss, i creatori della popolarissima serie tv Game of Thrones, che hanno invece abbandonato la direzione dei film poche settimane fa, era rimasta finora vacante.

Voci di corridoio (poi smentite) volevano già il progetto di Kevin Feige sostituire quello di D&D, ma un nome e un'altra trilogia erano già in programma dal 2017, e potevano risultare ancora più probabili come sostituti: Rian Johnson (che di recente ha confermato di essere ancora al lavoro sui film targati Lucasfilm).

Adesso però, sembrerebbe proprio che la porzione dell'universo di Star Wars che verrà esplorata nel 2022 non appartenga a nessuno dei sopra citati.

Non sappiamo, dunque, cosa aspettarci da questo annuncio, anche se c'è già chi fa il nome di Dave Filoni e Jon Favreau, freschi anche del successo dei primi episodi di The Mandalorian, la serie tv di Disney+ di cui Favreau è creatore e showrunner, e Filoni è regista (del primo e del quinto episodio).

Voi che ne pensate? Chi potrebbe essere il (o la) regista il cui nome verrà pronunciato a gennaio? Fateci sapere nei commenti.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2