Star Wars

Star Wars: Mark Hamill ritiene che i film vengano rilasciati troppo velocemente

Star Wars: Mark Hamill ritiene che i film vengano rilasciati troppo velocemente
di

Non è la prima volta che l’interprete di Luke Skywalker nella saga di Guerre Stellari si lascia andare ad esternazioni che esprimono perplessità su una serie di scelte che vengono adottate dai vertici della compagnia. Questa volta i dubbi di Mark Hamill hanno a che fare con la finestra temporale di uscita delle pellicole.

L’accoglimento non certo positivo dello spin-off Solo: A Star Wars Story ha messo per il momento in pausa qualunque progetto slegato dalla nuova trilogia ufficiale. In cantiere c’erano diverse idee, tra cui un lungometraggio dedicato ad Obi-Wan Kenobi, ma il freddo accoglimento del film incentrato sul giovane Solo ha fatto sì che si rivisitassero i piani di partenza.

Intervistato dal portale Den of Geek, Hamill ha rilasciato le seguenti affermazioni:

Ai giorni nostri c’era un lasso temporale di tre anni che li separava. Ora questo si è ridotto a due, con uno spin-off in mezzo. Ho detto agli executive della Disney ‘Davvero? Han Solo cinque mesi dopo il nostro film? Diamo una tregua!’. Mi hanno risposto ‘Dobbiamo mantenere l’agenda libera per Mary Poppins’”.

In molti potrebbero condividere le preoccupazioni di Hamill e, pur volendo mettere da parte le problematiche legate alla cabina di regia dello spin-off, la campagna promozionale di Solo: A Star Wars Story è stata spinta solamente nell’ultimo periodo a poca distanza dall’uscita nelle sale, una politica che ha fortemente penalizzato il progetto.

In passato lo stesso Bob Iger si era fatto carico delle responsabilità per il flop di Solo, promettendo che in futuro ci sarebbero stati maggiori controlli sui lungometraggi in lavorazione e, in particolare, sulle finestre temporali degli stessi:

Ho preso io la decisione di farlo uscire a maggio, e guardando indietro... penso che l'errore che ho fatto - e me ne assumo la responsabilità - è che siamo andati troppo di fretta. Aspettatevi un rallentamento, è chiaro, ma questo non vuol dire che non faremo più film su Star Wars”.

Diretto da Ron Howard e sceneggiato da Jonathan Kasdan e Lawrence Kasdan, Solo: A Star Wars Story ha raccolto in tutto il mondo ben 392.9 milioni di dollari, un risultato certamente negativo per una pellicola il cui budget si stima essere tra i 275 e i 300 milioni.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3

Solo: A Star Wars Story

Solo: A Star Wars Story
  • Distributore: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
  • Genere: Azione
  • Regia: Ron Howard
  • Interpreti: Alden Ehrenreich, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton, Joonas Suotamo
  • Sceneggiatura: Lawrence Kasdan, Jonathan Kasdan
  • +

Nelle sale Italiane dal: 23/05/2018

incasso box office: 4.393.196 Euro

Nelle sale USA dal: 25/05/2018

incasso box office: 207.279.115 Euro

Che voto dai a: Solo: A Star Wars Story

Media Voto Utenti
Voti: 49
6.7
nd