Star Wars, Mark Hamill non ha doppiato Luke Skywalker nello speciale Lego: ecco perché

Star Wars, Mark Hamill non ha doppiato Luke Skywalker nello speciale Lego: ecco perché
di

Da un paio di settimane è in streaming su Disney+ il Lego Star Wars Holiday Special, incentrato sulla figura di Rey che viaggia attraverso la storia della saga, osservando i maestri Jedi del passato. In alcune sequenze compare anche un giovane Luke Skywalker, che sta ancora imparando a usare la Forza.

Mark Hamill, che ha interpretato Luke nel franchise Star Wars, è anche un apprezzato doppiatore (basti pensare a Joker), ma in questo caso non ha prestato la voce al suo personaggio, come sarebbe stato lecito attendersi. A doppiare il Jedi in Lego Star Wars Holiday Special è invece Eric Bauza.

La cosa non è naturalmente passata inosservata tra i fan, ma a spiegare come mai non ha partecipato allo speciale è Mark Hamill in persona, dal suo profilo Twitter. In un post che possiamo leggere anche in calce alla notizia, in risposta alla domanda di uno dei suoi follower, l'attore ha scritto:

"Non ho interpretato la voce di Luke nel Lego Star Wars Holiday Special perché: A) non volevo rischiare di offuscare lo status leggendario dell'originale. E B) non me l'hanno chiesto."

Il tweet si conclude con l'hashtag #TrueStory (storia vera) e non ha bisogno di ulteriori commenti. I fan di Star Wars intanto sognano di rivedere Luke Skywalker anche in uno dei prossimi episodi della serie live-action The Mandalorian. Se dovesse succedere, a interpretarlo dovrebbe essere un attore più giovane. Quando si è fatto il nome di Sebastian Stan, Mark Hamill ha commentato: "È un attore fantastico, e non ha bisogno del mio sostegno: è in grado di farcela da solo."

Per altri approfondimenti, rimandiamo alla teoria su Finn confermata nello speciale Lego Star Wars e agli eventi del nuovo fumetto Star Wars Adventures.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2