Star Wars - La minaccia fantasma, George Lucas difende la parte più odiata del film

Star Wars - La minaccia fantasma, George Lucas difende la parte più odiata del film
di

George Lucas è passato al contrattacco e ha voluto difendere a spada tratta uno snodo narrativo fondamentale in Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma, primo capitolo della trilogia prequel dello Star Wars Universe, uscito nel 1999. Nonostante l'enorme incasso al box-office il suo nome è associato alla più grande delusione del franchise.

Tra i difetti imputati al film l'inclusione di Jar Jar Binks, giudicato completamente fuori luogo nel contesto di Star Wars. Un'altra critica riguarda la scelta di raccontare l'infanzia di Anakin Skywalker e di conseguenza la scelta di avere per protagonista un bambino, il giovane Anakin, interpretato da Jake Lloyd.

Inoltre La minaccia fantasma è criticato a causa di una trama giudicata insensata e per un utilizzo esagerato degli effetti speciali. George Lucas da decenni difende le sue scelte e le ha ribadite nel libro The Star Wars Archives: 1999-2005, che include un'intervista proprio a Lucas.
Per quanto riguarda le critiche sulla trama complicata dagli snodi politici galattici, il produttore e regista sostiene che si stava solo attenendo alla realtà di come le popolazioni umane cadono nei conflitti:"Iniziano così le guerre" ha dichiarato Lucas, parlando della disputa commerciale che dà il via alla narrazione.
La difesa prosegue anche sull'arco narrativo della trilogia, dalla caduta della Repubblica all'ascesa dell'Impero e il passaggio al Lato Oscuro di Anakin Skywalker:"Non c'è colpo di stato, non c'è ribellione, non c'è niente. Lo votano, ed è ciò che accade nella vita reale".
George Lucas ha difeso il tipo d'impostazione che ha voluto dare alla trilogia prequel, sostenendo che dovesse trattarsi di qualcosa di nuovo rispetto alla trilogia originale. Ma il risultato non è stato soddisfacente.

Leggete su Everyeye la recensione de La minaccia fantasma e un approfondimento sulla storia dell'attore di Jar Jar Binks.

FONTE: Screenrant
Quanto è interessante?
2