Star Wars

Star Wars, Kathleen Kennedy: "Il ritorno di Palpatine era in programma da anni"

Star Wars, Kathleen Kennedy: 'Il ritorno di Palpatine era in programma da anni'
di

Come ormai sappiamo, l'Imperatore Palpatine tornerà in Star Wars: The Rise of Skywalker, nuovamente interpretato dal magnetico Ian McDiarmid, ma stando a dichiarazione post-annuncio della Presidentessa della LucasFilm, Kathleen Kennedy, il suo ritorno era in realtà "programmato da anni".

Parlando infatti ai microfoni di Yahoo!, la Kennedy ha rivelato che in verità il ritorno di Palpatine era stato messo in programma per l'Episodio IX da moltissimo tempo, ma bisognava soltanto capire come farlo tornare, il modo giusto per rilanciare per le nuove generazioni (ma anche per le vecchie) questo grande cattivo, l'Imperatore oscuro.

Ha spiegato la Kennedy: "In realtà il ritorno di Palpatine era programmato già da tempo e proprio per l'Episodio IX. Quello che bisognava capire e decidere era soltanto il come farlo tornare, ma Ian McDiarmid e il suo Imperatore sono sempre stati parte dei nostri piani per questa nuova trilogia...".

Abrams è invece intervenuto per parlare di McDiarmid, rivelando: "Lavorare con un attore come Ian è stata un'esperienza meravigliosa, una delle più belle della mia vita in ambito lavorativo. È un interprete straordinariamente dotato e penso che rivederlo in Star Wars piacerà molto al grande pubblico".

Il film uscirà nelle sale italiane il prossimo 18 dicembre 2019. Avete già letto la nostra analisi del trailer di Star Wars: The Rise of Skywalker?

Quanto è interessante?
7