Star Wars, J.J. Abrams parla dei Cavalieri di Ren e dell'odio per Gli Ultimi Jedi

Star Wars, J.J. Abrams parla dei Cavalieri di Ren e dell'odio per Gli Ultimi Jedi
di

Parlando con Esquire J.J. Abrams, co-sceneggiatore e regista di Star Wars: Episodio IX - L'Ascesa di Skywalker, ha parlato della ricezione negativa de Gli Ultimi Jedi da parte dei fan della saga e del ruolo dei Cavalieri di Ren nel prossimo capitolo.

Sul film di Rian Johnson, ottavo episodio della saga degli Skywalker uscito nel 2017 con l'acclamazione della critica ma le proteste di uno zoccolo duro dei fan della serie, Abrams ha dichiarato:

"La reazione a Star Wars, gli attacchi, la negatività, la Minaccia Fandom come la chiamano, non è nuova per la saga, ovviamente. E penso che viviamo in un'epoca in cui se non stai facendo qualcosa di divisivo, a volte è come se non stessi facendo parte del gioco. Ho sempre amato Star Wars perché ha un cuore enorme. Ho sempre creduto in quei film, ma sono d'accordo con ogni singola cosa accaduta in ciascun episodio, dai prequel alla trilogia originale? No. Ma adoro Star Wars? Sì. Quindi, per me, spero - e ne sono certo, anche se ingenuamente - che prima o poi torneremo a quando si mettevano le cose in prospettiva. Non dobbiamo essere d'accordo con ogni singola cosa per amarla. Non conosco nessuno che abbia un coniuge o un partner o un familiare o un amico a cui vuole bene e col quale sia d'accordo su ogni singola cosa che quella persona è o fa. Dobbiamo tornare, credo, alle sfumature e all'accettazione. Io sono un fan di Star Wars, ma adoro ogni singola cosa di ogni singolo film? No. Ma adoro Star Wars? Diavolo sì."

Inoltre, parlando del suo film, il regista ha chiarito che se sperate di vedere come sono fatti i Cavalieri di Ren sotto le loro temibili maschere, probabilmente potreste rimanere delusi:

"Sono personaggi per i quali, quando li abbiamo inventati per Il Risveglio della Forza e li abbiamo visti solo brevemente, avevamo molte idee per ulteriori avventure con loro, retroscena, cose così, storie personali create per dare linfa alla storia che però non sono mai rientrate nel film in sé. E Episodio VIII, The Last Jedi, non ha affrontato quelle storie, quindi ci ha dato l'opportunità di utilizzarle per il nostro nuovo capitolo. Ma credo siano personaggi che funzionano molto meglio come misteriosi piuttosto che come familiari ... e questo solo per dire che non ci saranno molte scene con loro che si tolgono le maschere e se ne vanno in giro a mangiare panini. Ma sono certo che i fan volessero vedere chi erano già ne Il Risveglio della Forza, quindi sono stato contento di avere la possibilità di raccontare la loro storia in questo film."

Star Wars IX arriverà il 18 dicembre. Per altri approfondimenti guardate il nuovo spot con Rey che usa la Forza e leggete le dichiarazioni di Abrams su Baby Yoda.

FONTE: Esquire
Quanto è interessante?
4