Star Wars

Star Wars IX, svelati diversi dettagli dalla versione di Colin Trevorrow

Star Wars IX, svelati diversi dettagli dalla versione di Colin Trevorrow
di

In queste ore sono emersi nuovi dettagli relativi ai piani originali di Colin Trevorrow per Star Wars: Episodio IX, che a quanto pare sarebbe stato un film molto diverso da quello preparato da J.J. Abrams e che vedremo fra pochi giorni.

Come sappiamo il regista di Jurassic World si allontanò dal progetto a causa di "differenze creative" (anche se manterrà un credito come autore del soggetto) e ora grazie a Making Star Wars abbiamo alcune informazioni su queste differenze.

Nel suo film, infatti, Trevorrow aveva deciso di rivelare la verità sui genitori di Rey, ignorare completamente il ritorno dell'Imperatore Palpatine (un'idea di Abrams, come sappiamo), far redimere Kylo Ren e architettare un piano particolare per di Il Primo Ordine.

Analizziamo queste informazioni nel dettaglio:

  • Kylo Ren e Ben Solo - Apparentemente, la battaglia finale non sarebbe stata sulla Morte Nera o su una pianeta nuovo introdotto nel film; invece, avrebbe avuto luogo nella casa della famiglia Solo. Circondato dai suoi ricordi di famiglia, Kylo Ren sarebbe tornato a essere Ben Solo e avrebbe usato i suoi poteri per salvare Rey. Questa iterazione di The Rise of Skywalker avrebbe anche lasciato cadere qualsiasi tipo di suggerimento su una relazione romantica tra i due e consisteva principalmente nel fatto che Kylo la inseguisse intorno alla Galassia mentre cercava di costringere Rey a diventare malvagia. Rey, nel frattempo, avrebbe comunque cercato di riportarlo verso il Lato Chiaro.
  • I genitori di Rey - In una strana svolta, sarebbe stato rivelato che la madre di Rey era una domestica e che Ben Solo e Rey erano cresciuti come fratello e sorella (perché nessuno dei due se lo ricordi non è chiaro, forse Kylo Ren l'ha tenuto nascosto usando la Forza). Il sito non è sicuro di cosa abbia portato alla fine di questa relazione fraterna, ma è implicito che i genitori di Rey abbiano combattuto nella battaglia di Jakku. Forse, spaventati dalla connessione alla Forza dei due bambini, hanno deciso di separarli?
  • Il piano del Primo Ordine - Non sappiamo davvero cosa abbia architetto il Primo Ordine in Star Wars: The Rise of Skywalker, ma il buon senso dice che saranno agli ordini dell'imperatore Palpatine. Nella versione del film di Colin Trevorrow Palpatine non sarebbe stato riportato in auge, e il piano del Primo Ordine aveva a che fare con la cancellazione della memoria, con persone rapite e poi riprogrammate con il lavaggio del cervello. Questa sottotrama aveva lo scopo di far luce sulla creazione degli Stormtroopers e il sito nota che "ci sarebbero state dei rimandi a The Manchurian Candidate.

Stando al sito, nessuna di queste storyline è stata inclusa nel film di J.J. Abrams.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ai nuovi poteri della Forza che saranno introdotti in Episodio IX e ad un nuovo poster dedicato all'intera saga degli Skywalker.

FONTE: MSW
Quanto è interessante?
3