Star Wars

Star Wars, Harrison Ford ricorda il "disprezzo" della troupe durante Una Nuova Speranza

Star Wars, Harrison Ford ricorda il 'disprezzo' della troupe durante Una Nuova Speranza
di

Nel corso di una recente intervista promozionale per il suo nuovo film Il Richiamo della Foresta, Harrison Ford ha avuto modo di rievocare i giorni sul set di Star Wars: Una Nuova Speranza.

"Ricordo soprattutto il disprezzo più totale che la nostra troupe britannica, che era molto esperta, provava nei confronti di quello che stavamo facendo" ha dichiarato Ford, scherzando in risposta alla domanda circa il suo ricordo preferito di quei giorni. "Proprio non riuscivano a capire ciò che stavamo facendo. Un tipo che correva in giro vestito con una tuta fatta di peli insieme ad una principessa e alcuni ragazzi in pantaloni attillati. Non sono riusciti a comprendere cosa stessimo facendo, quindi hanno riso di noi costantemente, credevano che fossimo ridicoli. Ma alla fine abbiamo girato un film che alla gente è piaciuto molto."

Dopo quell'esperienza Ford, noto per il suo distacco e per il suo cinismo nei confronti del suo lavoro, ha continuato ad interpretare Han Solo in Star Wars: The Empire Strikes Back e Star Wars: Return of the Jedi, e sarebbe tornato trentatré anni dopo per Star Wars: The Force Awakens, nel quale il suo personaggio trova la morte per mano di Ben Solo, suo figlio. L'attore ha vestito i panni del celebre contrabbandiere un'ultima volta per Star Wars: The Rise of Skywalker grazie ad un cameo a sorpresa.

Potete gustarvi l'intervista di Harrison Ford nel video in calce all'articolo.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo all'Everycult su Il Risveglio della Forza e alla recensione de Il Richiamo della Foresta. Inoltre, scoprite tutti i dettagli sul nuovo film di Star Wars annunciato questa notte.

Quanto è interessante?
3