Star Wars

Star Wars: Harrison Ford parla del suo futuro nell'Universo di Star Wars

di

Harrison Ford, il leggendario interprete di Han Solo nei film della saga dedicata alla Galassia lontana, lontana, ha recentemente rilasciato un'intervista a GQ in cui parla del suo futuro in Star Wars.

L'attore, per quanto è emerso dalle sue parole, non chiude completamente la porta all'eventualità di tornare nel franchise, ma sarebbe anche contento se gli eventi che lo hanno visto cadere in Star Wars: Il Risveglio della Forza, lo lasciassero lì dov'è: morto.

Ecco cosa ha detto Ford a GQ:

GQ: Parlando di Star Wars, data la natura delle storie fiction, possiamo dire che il tuo personaggio è assolutamente e incontrovertibilmente...

Ford: Morto?

GQ: ... sparito in Star Wars?

Ford: Beh, uhm, cioè, io ho finito con Star Wars se Star Wars ha finito con me.

GQ: E che succederebbe se Star Wars avesse davvero finito con te?

Ford: Non posso nemmeno immaginarlo. Ma è fiction. Forse ho concluso. Insomma, a questo punto, direi che è tempo di fare altro. Solo perché ovviamente è più interessante fare cose nuove."

Diciamo che è tutto un grosso punto interrogativo, ecco. Per adesso accontentiamoci di rivedere Han Solo nella sua versione più giovane, interpretata da Alden Ehrenreich nel nuovo film diretto da Ron Howard.

Ma se la decisione spettasse a voi, fareste tornare oppure no il Harrison Ford in uno dei prossimi episodi della Saga?

Quanto è interessante?
6