Star Wars

Star Wars: Gli Ultimi Jedi: Andy Serkis rivela importantissimi dettagli su Snoke

di

Andy Serkis, interprete del potente Leader Supremo Snoke, personaggio realizzato grazie all'ausilio del CGI nella nuova trilogia di Guerre Stellari, ha rivelato dettagli specifici e importanti sul suo ruolo e su ciò che vedremo del villain in Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

L'attore ha gettato una flebile luce su ciò che dobbiamo aspettarci dal personaggio che interpreta, il Leader Supremo Snoke, in Episodio VIII, al cinema, in Italia, a partire dal prossimo 13 dicembre. Finora abbiamo solo potuto supporre qualcosa del villain ed ecco che arriva in nostro aiuto lo straordinario attore che lo interpreta:

"Il discorso che riguarda Snoke è che lui è estremamente potente con la Forza, con il Lato Oscuro della Forza, cioè. E' incredibilmente forte, naturalmente. Ma è anche un personaggio molto vulnerabile, che soffre. Lui ha sofferto in passato e ha ancora delle ferite aperte. Il modo in cui la sua cattiveria viene fuori è una reazione a questo dolore. Il suo odio per la Resistenza è alimentato da ciò che gli è accaduto personalmente."

Inoltre, Serkis lancia un mini-indizio sulla possibilità di "tensioni" tra Snoke e Kylo Ren:

"L'addestramento di Kylo non sta andando nel modo sperato. Quindi la sua acredine nei confronti di Kylo Ren è intensificata perché lui non tollera la debolezza negli altri. Una parte della manipolazione che egli opera in allenamento, è mettere Kylo contro Hux e farli andare l'uno contro l'altro."

Che cosa pensate di queste rivelazioni su Snoke? Ditecelo nei commenti.

Star Wars: Gli ultimi Jedi, al cinema dal 13 dicembre 2017.

Quanto è interessante?
6